DECIMA EDIZIONE per questo Viaggio Fotografico a New York:

Il MetLife, si erge dietro la Grand Central Station. Foto: © Roberto Gabriele

Questa edizione di novembre 2018 sarà la mia decima volta a New York e la quindicesima volta negli Stati Uniti che restano uno dei grandi sogni di tutti i Viaggiatori.

Devo dire che sono emozionato, come ogni volta che ho avuto il piacere di andare in questa città magnifica, piena di fascino e di vita, ne sono rimasto incantato. Non ho mai provato nulla di simile in nessuna altra città del mondo. Posso dire di conoscere bene questa città, di amarla e di riscoprirla ogni volta diversa, sempre bellissima e nuova, vuoi per il meteo, vuoi per la gente, vuoi per i grattacieli che ogni anno ne cambiano lo skyline… Ogni volta che ci ritorno, New York è sempre più… NEW!

La prima volta che andai a New York fu per correre la mitica Maratona, era il 4 novembre 2001, meno di due mesi dopo l’attentato alle Torri Gemelle, una città sconvolta, una città blindata, una città dalla quale rimasi rapito per sempre. Correndo a piedi in 42 chilometri e 195 metri vidi tutti e 5 i Distretti: Staten Island, Brooklyn, Queens, Bronx e Manhattan. Vidi la città da un punto di vista privilegiato con una adrenalina addosso che ancora porto dentro di me a distanza di anni. Fu amore a prima vista, da quel giorno iniziai a volerla scoprire, a cercare ogni volta nuovi punti di vista, quartieri inesplorati, situazioni fotografiche stimolanti da proporre a chi viaggia con me in questa città.

Quello che mi piace è trasmettere la mia passione a chi mi segue nelle strade e nelle gallerie d’arte, coinvolgere gli altri nel fare fotografie e rimanere per ore in un posto anonimo oppure cercare di ripetere l’inquadratura di un film famoso oppure cercare scatti di strada che si concretizzano in un istante che non tornerà mai più con una certa persona che passa in un certo punto… Un anno a febbraio rimanemmo per due ore e mezza con i cavalletti in mezzo alla neve alta fino al ginocchio e con 25 gradi sotto zero a fotografare il tramonto da Brooklyn rivolti verso lo skyline di Manhattan…

Questa è la MIA New York, quella che vedrete con me e che vi farò scoprire di giorno, di notte, tra la gente e nei locali, la New York che vi farò assaggiare con il suo sapore di panino al pastrami e che vi farò degustare con una birra nel più antico pub ancora esistente in città dal 1865!

Il Viaggio nel Viaggio. La metropolitana di New York è un mondo a parte. Foto: © Roberto Gabriele

PRESENTAZIONE DEL VIAGGIO:

Il Palazzo di Vetro, sede delle Nazioni Unite. Foto: © Roberto Gabriele

Un Viaggio Fotografico straordinario in una città unica al mondo, New York è come te l’aspetti. Quando ci vai per la prima volta senti di esserci già stato, ogni angolo della città lo hai già visto in qualche film, ogni tipo umano che incontrerai ti sembrerà far già parte del tuo bagaglio culturale. La Grande Mela ti lascerà a bocca aperta.

Una settimana intera per fotografare ogni scorcio della città più cosmopolita del mondo: energia pulsante di vitalità, mai scontata, mai uguale a sè stessa eppure così accogliente con tutti a causa delle sue strade drittissime e numerate in ordine crescente: sai sempre dove ti trovi e dove stai andando anche senza una mappa in mano, anche senza esserci mai stato….

Un viaggio PER TUTTI e non solo per gli appassionati di fotografia. E posso dirlo tranquillamente visto che tutti quelli che sono venuti come “accompagnatori” di altri fotografi, ne sono rimasti sempre incantati insieme a noi.

Tutti troveranno una città meravigliosa da scoprire e fotografare. Se già scatti troverai stimoli potentissimi per un’overdose di immagini mozzafiato, se ancora per te è tutto da scoprire imparerai a fotografare sotto la guida di Roberto Gabriele, un Fotografo esperto che è già stato 9 volte a New York e insegna fotografia da oltre 20 anni.

Questo Viaggio Fotografico a New York ti darà 9 giorni e 7 notti di grandi emozioni e con le foto che farai non dimenticherai mai questa esperienza. Musei, Gallerie, strade e palazzi, le vetrine sfavillanti e i quartieri meno noti, tutto sarà lì sotto i tuoi occhi per appagare la tua voglia di fare fotografia. Perchè New York non è solo grattacieli, è anche la vita giovane del Village, le Gallerie d’Arte di Chelsea, la natura di Central Park, la città che vive nella metropolitana, i concerti in strada…

Il Brooklyn Bridge con i grattacieli di Manhattan sullo sfondo, da solo vale il viaggio. Foto: © Roberto Gabriele

A novembre il tuo Viaggio Fotografico a New York sarà perfetto! Il clima sarà assolutamente variabile, potremo avere giornate di un fresco sole splendente in cui muoverci, oppure giornate di pioggia in cui andare a Times Square a fotografare la gente che cammina con gli ombrelli o chiuderci sotto la metropolitana a fare Street Photography o in uno dei musei più belli del mondo come il MoMA o il Guggenheim. Ma potremmo anche trovare le prime nevicate… New York cambia sempre, anche nel clima!  La Corrente del Labrador può arrivare gelida e in 12 ore abbassare la temperatura di 20 gradi, la stessa escursione termica che abbiamo a Roma tra estate e inverno. Ma altrettanto in una notte la temperatura può anche rialzarsi e il giorno dopo si esce di nuovo in maglietta! Il Tour Leader Roberto Gabriele conosce veramente bene la città e saprà accompagnarti nei luoghi più belli e lungo gli itinerari più spettacolari in tutto comfort e sicurezza. La conoscenza della città gli permetterà di adeguare il Programma anche assecondando eventuali capricci del meteo per rendere questo Viaggio fantastico in ogni caso aggiungendo o eliminando parti di programma in funzione delle caratteristiche meteo giornaliere e per poter sempre godere il meglio che offre la città in quel momento. Pensa a Central Park: dove la domenica migliaia di Newyorkesi che vanno a fare pattinaggio o a suonare lungo i viali con gli aceri e la loro livrea autunnale dalle foglie coloratissime di ogni sfumatura che va dal rosso al giallo passando per l’arancio e ancora qualche traccia di verde… pensa ai ponti famosi (Brooklyn, Manhattan, Williamsburg), ai grattacieli, a quartieri meno noti come Harlem e il Bronx, Coney Island e Chelsea, di giorno e di notte New York è sempre bella e potrai sempre fotografare ovunque, anche al chiuso sotto la metropolitana o in uno dei ristorantini tipici dove andremo a mangiare.

Perchè costa meno dell’anno scorso? Dove sta la fregatura?

Il grattacielo Chrysler all’Ora Blu sa dare il meglio di sé. Foto: © Roberto Gabriele

Non c’è nessuna fregatura! Alcune persone che ci hanno detto che non potevano partire perchè il nostro viaggio a New York seppur adeguato al valore dei servizi, costava troppo per le loro tasche. Allora, per questa decima edizione abbiamo voluto fare un programma emozionante identico a tutti gli altri, ma che fosse un pò più economico mantenendo la stessa qualità di servizi.

 

Ecco la nostra ricetta vincente:

  • I voli sono in un periodo di bassa stagione in cui costano meno
  • Blocchiamo il prezzo dell’albergo centralissimo prendendolo parecchi mesi prima
  • L’albergo in quel periodo costa meno perchè è in bassa stagione
  • Prenotando i voli e gli hotel con largo anticipo i costi sono ancora più bassi!

Ne esce quindi un viaggio meraviglioso che sfruttando la bassa stagione diventa molto più economico rispetto a farlo ad agosto e il costo del volo è davvero irrisorio in quel periodo.

Per sapere la quotazione del volo Chiedi info con il FORM VERDE!!!

Lo Skyline di Manhattan può toglierti il fiato. Foto: © Roberto Gabriele

ITINERARIO FOTOGRAFICO A NEW YORK dal 6 al 14 novembre 2018:

  • 6 novembre Viaggio Italia-NewYork
  • 7 novembre Flatiron District – Empire State Building (by night)
  • 8 novembre Lower East Side – Little Italy & Chinatown SOHO: Cast Iron District – Greenwich Village
  • 9 novembre Tribeca – Meat District – Washington Square – Ground Zero
  • 10 novembre Brooklyn – Dumbo – Brooklyn Bridge – Lower Manhattan
  • 11 novembre Queens – Queensboro Bridge – East River
  • 12 novembre Times Square – 5th Avenue – Central Park
  • 13 novembre Harlem – Transfer in aeroporto
  • 14 novembre Arrivo in Italia

NOTA BENE:

il Programma potrà essere modificato nei giorni e negli orari a seconda delle esigenze climatiche, meteorologiche o logistiche imposte di volta in volta da orari e disponibilità.

Questa è la neve che abbiamo trovato a febbraio 2014, ma potrebbe esserci anche a novembre. Foto: © Roberto Gabriele

Quote e servizi:

MINIMO 6 PARTECIPANTI + Capogruppo:

  • Quota a persona in camera doppia: € 1650,00
  • Quota per persona per prenotazioni ENTRO IL 30 GIUGNO € 1.550

  • Supplemento camera singola: € 650,00
  • Quota volo a partire da € 390 senza bagaglio in stiva e 470€ con bagaglio in stiva
     (tasse aeroportuali incluse in entrambi i casi)

La quota comprende:

  • Accompagnatore fotografo Roberto Gabriele e assistenza sul posto
  • Coaching fotografico per tutta la durata del viaggio
  • Guida di viaggio scritta dal Capogruppo (programma dettagliato, notizie, mappe, curiosità, approfondimenti culturali, gli orari per fotografare i monumenti, cenni storico/ geografici/architettonici, tutorial fotografici e altro ancora)
  • 7 notti all’Hotel Apple Core The Hotel At Times Square  3* compresa prima colazione
  • Quota di iscrizione al viaggio ed Assicurazione medico/bagaglio

La quota non comprende:

  • Voli dall’Italia andata e ritorno in classe economica tasse incluse (suscettibili di variazioni)
  • Pasti, bevande, ingressi e metropolitana costi indicativi € 60-70,00 al giorno
  • Trasferimenti da/per aeroporto
  • Spese extra di carattere personale
  • Eventuali ingressi a musei
  • Biglietti per trasporti pubblici locali
  • Tasse di Soggiorno/Resort Fees (da saldare in loco al momento del check in)
  • Eventuali spese di facchinaggio $3,30 per ogni bagaglio (da saldare in loco al momento del check-in)
  • Tutto quanto non espressamente menzionato nella voce “la quota comprende”

Il panorama osservato dall’Empire State Building. Foto: © Roberto Gabriele

INFO E ISCRIZIONI:

La Direzione Tecnica del Viaggio, ossia tutta la parte legata alla vendita del Pacchetto di Viaggio, la logistica, la Direzione Tecnica, le Sistemazioni Alberghiere, i Servizi a Terra, il noleggio delle auto, le Assicurazioni obbligatorie e tutti gli adempimenti contrattualistici, fiscali e amministrativi, Vi rimandiamo al Tour Operator www.tibiworld.com di Roma, gli indirizzi sono indicati qui sotto.

TIBI World

TiBiWorld Tour Operator di Tebor srl
Via La Spezia 65 – 00182 Roma
Tel. +39 06 7022871 +39 06 7021436
Fax. +39 06 94516136
IATA 38257984
autorizzazione/licenza: 2955 del 28/04/2008
polizza rc n° 1505001142 Filodiretto
www.tibiworld.com

Richiedi un preventivo senza impegno con il FORM VERDE a DESTRA

 

Se sei interessato a questo Viaggio riempi SENZA IMPEGNO il FORM VERDE qui accanto e riceverai immediatamente:

1) Le quotazioni esatte di volo e hotel da tutti gli aeroporti d’Italia

2) Il Tutorial di Roberto Gabriele su come utilizzare la App TPE.

Richiesta per New York 6-14 novembre 2018
RICHIEDI ALTRE INFO
Lascia i tuo dati SENZA IMPEGNO

Nome e Cognome

La tua email (richiesto)

Cellulare

In quale fascia oraria preferisci essere contattato?

Aeroporto di partenza preferito

Commenti, domande, numero Persone che vengono con te, Se viaggi da solo preferisci la singola o essere abbinato in doppia?...

SI ACCONSENTO al trattamento dei miei dati.
Leggi le nostre condizioni di Privacy

Il Capogruppo:

Roberto Gabriele sturgisIl Tour Leader di questo viaggio sarà Roberto Gabriele, a soli 23 anni ha iniziato la sua carriera professionale aprendo uno Studio Fotografico e iniziando a Viaggiare e ad insegnare fotografia. Dal 2008 è anche Accompagnatore Turistico, al suo attivo oltre 80 Gruppi accompagnati in 4 Continenti a fare fotografie su Itinerari selezionati. Roberto Gabriele è il Fondatore e WEB Master di questo sito che nasce per organizzare programmi appositamente studiati per dare a chi fa fotografia la possibilità di viaggiare in compagnia di altri appassionati e professionisti, per conoscersi, scambiare opinioni, consigli ed esperienze.

INFO LINE:

Per ogni info logistica e sul viaggio contattare: Roberto Gabriele:

3473790441

robertogabrielefotografo@gmail.com

DOCUMENTI NECESSARI:

Il Flatiron Building. Foto: © Roberto Gabriele

Per andare negli USA è NECESSARIO IL PASSAPORTO ELETTRONICO con almeno 6 mesi di validità e il Visto ESTA che viene rilasciato agevolmente dall’Agenzia con il Pacchetto di Viaggio. Oppure se preferisci puoi richiedere da qui l’ESTA  direttamente sul sito del Governo degli Stati Uniti. IL COSTO E’ DI SOLI 14 DOLLARI e puoi pagarli con la carta di credito, la procedura dura pochi minuti.

Per recarsi negli Stati Uniti d’America senza necessità di visto, usufruendo del programma “Visa Waiver Program – Viaggio senza Visto”, dal giorno 1/4/2016 è valido unicamente il seguente tipo di passaporto: passaporto elettronico, rilasciato a partire dal 26 ottobre 2006.

Per poter viaggiare senza visto è necessario inoltre rispettare i seguenti requisiti:

  •  viaggiare esclusivamente per affari e/o per turismo;
  • rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni;
  • possedere un biglietto di ritorno.

In mancanza anche di uno dei requisiti elencati, è necessario richiedere il visto all’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia.

Ricordiamo che il passaporto deve essere in corso di validità: la data di scadenza deve essere di 6 mesi successiva alla data di partenza per gli Stati Uniti. La mancata partenza dagli U.S.A. entro i 90 giorni, potrà compromettere la possibilità di usare nuovamente il programma.

I minori potranno beneficiare del Visa Waiver Program solo se dotati di passaporto individuale, non essendo sufficiente la loro iscrizione sul passaporto dei genitori. Nel caso in cui il minore sia iscritto nel passaporto di uno dei genitori, bisognerà richiedere il visto, qualunque sia il periodo di soggiorno negli U.S.A.

LA NOSTRA FORMULA:

In Viaggi come questi itineranti NON facciamo devi veri e propri workshop con noiose slides, preferiamo scattare sotto la guida dei nostri Coaches fotografi che ti faranno un vero e proprio Corso di Fotografia Personalizzato a partire dalle tue conoscenze per farti migliorare con LA NOSTRA FORMULA. Clicca sul link per saperne di più.

CONDIZIONI METEO E CLIMATICHE:

Qui a destra trovi le previsioni meteo valide per i prossimi giorni a New York, ma bisognerà vederle a ridosso della partenza perchè siano affidabili. In ogni caso saremo in autunno per cui le temperature saranno FREDDE ma non gelide, con temperature che stanno su una media di 5-8 gradi di minima e 10-14 gradi di massima, con una piovosità generalmente piuttosto bassa, tanto che qualcuno sostiene che questa sia la stagione migliore per andare. Si possono addirittura verificare delle prime timide nevicate. Occorre coprirsi bene e tenere presente che negli USA ogni albergo, ogni locale, ogni negozio ha potentissimi impianti di ARIA CONDIZIONATA che ti faranno fare sbalzi di temperatura enormi  ogni volta che entri o esci da qualche parte. L’ideale è quindi vestirsi a strati con un maglione pesante, un giubbotto pesante e un poncho impermeabile da tenere sempre a portata di mano per coprire te e la tua attrezzatura da eventuali piogge improvvise. Guarda su questo LINK i dati climatici statistici.

Giochi tra nuvole e cavalletti. Foto: © Roberto Gabriele

VOLI:

Voleremo su New York CON VOLI DI LINEA CON SCALO (costano meno per la formula Low Cost) da Roma e da Milano con possibilità di organizzare voli da tutta Italia, chiedi alla TIBIWorld il tuo preventivo e il Piano di Volo personalizzato dal tuo aeroporto più vicino oppure parti da Roma se vuoi sfruttare al meglio gli orari del nostro Viaggio. COMPILA IL FORM VERDE IN OGNI SUA PARTE.

HOTEL:

dormiremo in un Hotel CENTRALISSIMO A MANHATTAN, a pochi isolati da Times Sq e dalla 5th Av. perfettamente collegato con la metropolitana, lo prenotiamo con diversi mesi di anticipo e questo ci farà abbassare i costi mantenendo la stessa qualità di servizi. Si tratta di un hotel moderno, ben recensito, con ogni comfort e ideale per un soggiorno eccellente mantenendo sempre un ottimo Rapporto Qualità/Prezzo ancora migliore a causa della bassa stagione.

TRASPORTI:

Useremo solo la metropolitana per spostarci in città e per i transfer dell’aeroporto e ridurre di conseguenza i costi da affrontare in viaggio. 

La metropolitana di New York è una miniera di spunti fotografici. Foto: © Roberto Gabriele

DIFFICOLTA’ DEL VIAGGIO:

Non ci sono controindicazioni da rilevare per questo Viaggio Fotografico se non il fatto che come in tutti i nostri itinerari ci si sveglia presto (anche se non sempre) al mattino e si dorme a volte tardi la sera, si cammina per diverse ore durante il giorno e i tempi sono serrati e dettati fotograficamente dalla luce del sole che in questo periodo dell’anno ha giornate abbastanza brevi e un clima capriccioso (variabile).

ATTREZZATURA FOTOGRAFICA:

Non occorrono attrezzature fotografiche particolari per iscriversi a questo Viaggio Fotografico. Una Reflex digitale è sicuramente preferibile, ma non necessaria, anche un paio di ottiche di diversa lunghezza focale o luminosità sono sicuramente più versatili rispetto ad una sola. Ricorda che i nostri Viaggi Fotografici NON sono nè gare a chi ha l’ attrezzatura più costosa, nè concorsi fotografici in cui dimostrare di essere più bravi degli altri.

A CHI è RIVOLTO IL VIAGGIO:

Il Viaggio è rivolto a tutti coloro i quali vogliano fare e imparare a fare fotografia, seguiti dai nostri coach fotografi che insegneranno secondo LA NOSTRA FORMULA personalizzata sulle esigenze del singolo Allievo. Basta avere la curiosità di imparare qualcosa di nuovo ed essere disposti agli orari e i tempi necessari per la fotografia.

Il Gruppo New York agosto 2017 tra le stradine di Soho

Un bellissimo viaggio con un gruppo fantastico, che mi ha consentito di migliorare notevolmente i miei orizzonti forografici

Foto Allievi

I FEEDBACK DEI PARTECIPANTI di questo Viaggio Fotografico a New York

LUIGI CHIGHINE (Bologna): naturalmente il mio feedback è positivo, a prescindere dalla durata (rispetto a parigi) mi hai dato l’idea di ” essere sul pezzo”, di conoscere la città , di essere il ” capo branco” forse hai rappresentato al meglio il coaching che intendi con viaggio fotografico..a parigi sembrava tutto più improvvisato…hai trasmesso la passione per la fotografia non risparmiandoti nelle lunghe camminate ( nonostante i tuoi piedi piatti) e adattandoti alle nostre richieste. La delusione del letto singolo passa in secondo piano vista la qualità dell’albergo e la sua posizione….anche se luigi poteva risparmiarsi la mail…..ma sono dettagli visto l’albergo e visto che ero in camera con marco ed è andato tutto bene. Interessanti anche le lezioni di lightroom….insomma un gran bel viaggio in ottima compagnia…..l’unica cosa che proverei a modificare, anche se in una città come new york non è semplice è quella di dividerci per non fare tutti le stesse foto…insomma come abbiamo fatto alla defense a parigi. Da entrambi i viaggi ho arricchito le mie conoscenze fotografiche quindi guardo sempre con interesse i l vostro sito e la vostra programmazione.

Stammi bene
Luigi

ALESSANDRO PASQUALINI (Grottammare -AP) Esperienza che a parole è difficile spiegare, New York è splendida e affascinante di suo, con l’aggiunta dell’esperienza di Roberto e con un gruppo sinceramente molto affiatato ha reso il tutto molto più entusiasmante.
Viaggio Fotografico l’ho conosciuto ad un concorso fotografico e sinceramente ad oggi sono molto contento di questo. Roberto ha un’ottima esperienza sia da fotografo che da viaggiatore , ampliando notevolmente le vedute su alcuni aspetti della City , su alcune basi della fotografia e anche l’utilizzo di alcuni programmi per il post produzione.
DA RIPETERE SICURAMENTE!!

ANGELO PASQUALINI (Grottammare – AP) Non sono abituato a scrivere e penso che rimarrà difficile trasmettere con le parole oppure con le foto più belle, le emozioni e la bellezza che ho provato in quei giorni a New York.
Un sogno inaspettato che si è realizzato, sono stati 8 giorni bellissimi con tanta voglia e entusiasmo di osservare  immortalando nelle nostre reflex e nelle nostre menti le immagini più  belle e suggestive di New York, senza sentire il peso, la fatica delle ore di cammino   e  dei -10/15 gradi c°.
Un viaggio organizzato a pennello grazie al nostro maestro e organizzatore preparatissimo ROBERTO;
Ogni mattina si partiva sempre pieni e carichi di entusiasmo per esplorare nuovi angoli e nuovi emozioni  della grande mela, e un ringraziamento va anche a tutti i componenti del gruppo Alessandro Luigi e  Marco, persone squisite umili e preparati con le quali sono stato benissimo e penso che veramente è stato un gruppo unito e concorde in qualsiasi momenti e decisione, anche grazie a questo che a fatto la differenza, affinché tutto sia andato in maniera eccellente.
Io ringrazio veramente  tutti di vero cuore e soprattutto Roberto che con la sua tenacia e preparazione ho fatto una esperienza bellissima e mi auguro di poterla ripetere nel più breve tempo possibile
grazie a tutti  ciao ciao

MARCO MARTINAZZO (Caerano San Marco – TV)
Feedback veloce;

New York & New Yorkers

Questo è stato il mio primo “viaggio fotografico”,ecco mia valutazione ;

Organizzazione generale – molto buona
Fotografo/accompagnatore – ottimo
Costi – un po’ elevati
Team e compagni di viaggio – ottimi
Risultati personali ottenuti – buoni

Per me è stata un ottima esperienza,spero presto di viaggiare ancora con voi.

Marco.

Guarda qui sotto la mappa interattiva del viaggio creata e aggiornata dal Capogruppo Roberto Gabriele.

Ingrandiscila e vedi tutti i dettagli di questo straordinario Viaggio Fotografico.


Visualizza I love New York in una mappa di dimensioni maggiori

New York - Central Station

La Rivista di Acqua & Sapone:

Leggi anche l’Articolo pubblicato sulla Rivista di Acqua & Sapone nel numero di Marzo 2017 a pagina 93:

Clicca sulla foto e leggi l'articolo sulla Rivista Acqua e Sapone on line

Clicca sulla foto e leggi l’articolo sulla Rivista Acqua e Sapone on line

Potrebbe interessarti anche: