Un viaggio semplice e adatto a tutti, alla scoperta del cuore di questo meraviglioso paese in cui si respira ancora un’aria nostalgica e decadente nei suoi borghi medievali ed attraverso il fado, la triste musica che accompagna le giornate portoghesi.

Foto: © zoutedrop

Il viaggio inizia a Porto, considerata la “capitale del nord”, il cui centro storico, la Riberia è dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Una città con un cuore pulsante medievale che si districa tra stretti vicoli decadenti, scalinate e stradine saliscendi, e decadenti campanili svettanti, ma che, negli ultimi venti anni, ha conosciuto una eccezionale rinascita con la sua efficientissima metropolitana ed il suo affaccio all’architettura contemporanea nei Museu de Arte Contemporânea di Álvaro Siza Vieira e della Casa da Música di Rem Koolhaas.  Staremo a Porto per due giorni, ci perderemo tra i vicoli, scopriremo i magnifici azulejos, decorazioni in ceramica, come rivestimenti dei più begli edifici e delle più belle Chiese della città, attraverseremo il fiume Douro sul Ponte de Dom Luís I completato nel 1886 da un allievo di Gustave Eiffel… tutto questo condito con un ottimo cibo e le immancabili degustazioni di Porto!

Braga-Portogallo’ by Gabriele Iuvara. Creative Commons Attribution-ShareAlike

Da Porto faremo un’escursione in giornata nella città universitaria di Braga, terza per importanza del Portogallo. Il suo grazioso centro storico in parte chiuso al traffico, con le sue meravigliose piazzeChiese Barocche, oltre alla straordinaria Cattedrale del Sè, iniziata a costruire nel 1070, fanno di Braga una città elegante che con i tanti negozi, caffè e ristoranti si è trasformata in città molto dinamica e giovane, che nel 2012 è stata dichiarata Capitale Europea della Gioventù. Sarà più che sufficiente una giornata per visitarla e gustarla a pieno.

Foto: ©António Amen [CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Il quarto giorno andremo in macchina verso la città universitaria di Coimbra e sulla strada faremo alcune soste molto interessanti visitando alcuni deliziosi borghi come quelli di Amarante e Vila Real nella valle del Douro disseminata di vigneti terrazzati e castelli d’epoca. Coimbra, sulle sponde del Rio Mondego, è un vero gioiello. E’ stata la Capitale medievale del Portogallo per più di un secolo e sede della migliore università del paese negli ultimi cinque secoli, nonché una delle più antiche d’Europa. Qui storia ed arte si mescolano ad un clima giovane e frizzante con bar e caffè affollati nel dedalo di vicoletti del centro storico.

Foto: ©Andreas Trepte


Foto: ©Waugsberg

Proseguiamo per Lisbona, ed anche oggi il viaggio in macchina sarà molto piacevole e non privo di interessanti soste. Vedremo infatti Tomar, con il suo labirinto di cortili e la misteriosa cappella a 16 lati dei templari nel Convento de Cristo e l’incantevole cittadina di Obidòs con il suo centro storico circondato da mura merlate caratterizzato da un vero labirinto di stradine lastricate e di case imbiancate a calce.

In serata arriviamo a Lisbona, capitale del Portogallo, che ci stupirà con con il suo grande fascino e le sue meraviglie.

Tram a Lisbona – Foto: Roberto Gabriele

Lisbona è una capitale romantica, tranquilla e ben servita con una serie di trasporti pubblici che sono una fitta rete di metropolitane, tram e treni oltre alle famosissime funicolari che passano tra gli strettissimi e decadenti vicoli del suo centro storico. Ma Lisbona è anche la città del Tago, del Fado e del mare. Scopriremo le coste lunghissime del fiume e le sonorità malinconiche della sua musica, il Fado, echeggiare nei locali del centro. Avremo due giorni per scoprire e gustare appieno le atmosfere della città alla scoperta dei suoi diversi quartieri, passeggiare nell’Alfama, la città vecchia e più popolare con il suo Castello e le sue stradine labirintiche e strette e ripide, ma scopriremo anche la piazza del Rossio, ampia ed elegante, per non arare della contemporanea zona dell’Expò, dove scopriremo il “lato B” di questa splendida città e questo meraviglioso paese.

Lisbona, Panorama – Foto © Roberto Gabriele


Foto: ©Digitalsignal

L’ultimo giorno di viaggio faremo un’altra escursione in giornata: prenderemo il treno da Lisbona per andare ad Évora, una delle città medievali meglio conservate del Portogallo e dichiarata Patrimonio Unesco.
All’interno della sua cinta muraria gli stretti ed intricati vicoli portano a veri gioielli architettonici: un’elaborata cattedrale medievale, alcune rovine romane e una piazza davvero suggestiva.

 

 

 

Programma di viaggio sintetico:

  • Giorno 1. Merc. 16 ago: Arrivo a Porto in mattinata
  • Giorno 2. Giov. 17 ago: Porto
  • Giorno 3. Ven. 18 ago: Porto – Braga – Porto (treno)
  • Giorno 4. Sab. 19 ago: Porto – Amarante – Vila Real – Coimbra
  • Giorno 5. Dom. 20 ago: Coimbra
  • Giorno 6. Lun. 21 ago: Coimbra –  Tomar – Obidos – Lisbona
  • Giorno 7. Mar. 22 ago: Lisbona
  • Giorno 8. Mer. 23 ago: Lisbona
  • Giorno 9. Gio. 24 ago: Lisbona – Évora – Lisbona (treno)
  • Giorno 10. Ven. 25 ago: Lisbona – Italia

Costi del viaggio (con minimo 6 partecipanti)

Quota per persona in camera doppia € 1.595,00
Supplemento singola € 200,00

Il volo è escluso (lo si può gestire autonomamente o richiedere agli uffici di TiBiWorld Tour Operator)

La quota comprende:

  • Accompagnatore/fotografo Simona Ottolenghi dall’Italia
  • Accompagnamento/coaching fotografico ed assistenza in loco H24 di Simona Ottolenghi
  • Guida del viaggio scritta dalla capogruppo (programma, notizie, mappe, curiosità, approfondimenti culturali, orari per fotografare i monumenti, cenni storico/geografici/architettonici, tutorial fotografici)
  • 3 notti all’Hotel Residencial Universal 3* (o similare)
  • 2 notti all’Hotel Tivoli Coimbra 4* (o similare)
  • 4 notti all’Hotel Miraparque 3* (o similare)
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione in camera doppia
  • Porto Metro Card per 2 gg
  • Lisboa Metro Card per 3 gg
  • Locazione di 2 vetture a disposizione dal 19 al 21 agosto (3 gg)
  • Treno locale Lisbona – Evora – Lisbona
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Documenti di viaggio

La quota non comprende:

  • Quota iscrizione e kit di viaggio € 35,00 a persona
  • Volo Italia-Porto
  • Treno locale Porto – Braga – Porto (circa 7 € a/r)
  • Benzina per i 3 giorni di noleggio auto (al consumo)
  • Pasti, bevande, ingressi in totale circa € 40 al giorno
  • Spese extra di carattere personale
  • Eventuali ingressi a musei
  • Tutto quanto non espressamente menzionato nella voce “la quota comprende”

Note: Assicurazione contro l’annullamento facoltativa (da richiedere alla prenotazione)

Foto: © Simona Ottolenghi

INFO E ISCRIZIONI:

La Direzione Tecnica del Viaggio, ossia tutta la parte legata alla vendita del Pacchetto di Viaggio, la logistica, la Direzione Tecnica, le Sistemazioni Alberghiere, i Servizi a Terra, il noleggio del pulmino, le Assicurazioni obbligatorie e tutti gli adempimenti contrattualistici, fiscali e amministrativi, Vi rimandiamo al Tour Operator www.tibiworld.com di Roma, gli indirizzi sono indicati qui sotto.

TIBI World

TiBiWorld Tour Operator di Tebor srl
Via La Spezia 65 – 00182 Roma
Tel. +39 06 7022871
Fax. +39 06 94516136
IATA 38257984
autorizzazione/licenza: 2955 del 28/04/2008
polizza rc n° 1505001142 Filodiretto
www.tibiworld.com

 

Richiedi un preventivo senza impegno con il form verde e ricevi SUBITO il TUTORIAL GRATIS

 

Se sei interessato a questo Viaggio riempi SENZA IMPEGNO il FORM VERDE qui accanto e riceverai immediatamente:

  1. SUBITO GRATIS (anche se non ti iscrivi) il Tutorial di Roberto Gabriele su come fotografare la gente in viaggio.
  2. Le quotazioni esatte di volo e hotel da tutti gli aeroporti d’Italia
  3. Il Programma dettagliato di viaggio


Per favorire la formazione del Gruppo, questo Viaggio Fotografico parte con minimo 6 persone.

Viaggio Fotografico
in PORTOGALLO

Dal 16 al 25 agosto 2017

Riempi il form e ti inviamo il preventivo

Nome e Cognome

La tua email (richiesto)

Cellulare

Sei disposto a guidare?

SINO

In quale fascia oraria preferisci essere contattato?

Aeroporto di partenza preferito

Commenti, domande, opzioni...

SI ACCONSENTO al trattamento dei miei dati.
Leggi le nostre condizioni di Privacy

La Capogruppo:

Simona OttolenghiArchitetto, fotografa e grande viaggiatrice, ha pensato con Roberto Gabriele alla formula vincente di Viaggio Fotografico: organizzare viaggi appositamente studiati per gli appassionati di fotografia, in cui ciascun partecipante viene seguito personalmente a seconda del suo livello di conoscenza fotografica e degli obbiettivi di miglioramento che si è posto già prima di partire. Appassionata di fotografia di reportage è sempre alla ricerca di storie da raccontare, di festival ed eventi in giro per il mondo in cui la gente è la protagonista assoluta. Questo è il suo sito: www.simonaottolenghi.com

Tel: 339/3493106 – email:simona.ottolenghi@gmail.com 

INFO LINE:

Per ogni info logistica e sul viaggio contattare:

INFO LINE: Per ogni info logistica e sul viaggio contattare il Capogruppo Simona Ottolenghi:

339 3493106

 simona.ottolenghi@gmail.com

Note generali:

L’itinerario non è da considerare “standard” ma costruito su misura “metro per metro” per mostrare il meglio della destinazione. In un Viaggio Fotografico il Capogruppo così come la Guida, e i Partecipanti, dovranno tenere ben presente la possibilità di partenze anticipate al mattino presto e/o tempistiche più lunghe durante le giornate. Nel caso ci siano avvenimenti speciali, il programma del giorno darà la priorità a questi eventi e potrà quindi variare in corso d’opera. Quanto non visto nel programma originale verrà “recuperato”, se possibile, nei giorni successivi. Per questo tipo di viaggi il Tour Operator garantisce la sua fattiva collaborazione, supporto e contatto quotidiano in caso di necessità.

Documenti e Visto:

Viaggiando in Europa non serve il Passaporto ma basta la carta d’Identità in corso di validità.

Pastel del Belem – Foto © Roberto Gabriele

La Nostra Formula:

In Viaggi come questi itineranti NON facciamo devi veri e propri workshop con noiose slides, preferiamo scattare sotto la guida dei nostri Coaches fotografi che ti faranno un vero e proprio Corso di Fotografia Personalizzato a partire dalle tue conoscenze per farti migliorare con LA NOSTRA FORMULA. Clicca sul link per saperne di più.

Trasporti:

A porto e Lisbona ci sposteremo a piedi e con i mezzi locali. Le due escursioni in giornata Porto-Braga e Lisbona Evora saranno in treno. Guideremo un auto a noleggio nei tre giorni centrali che ci porteranno da Porto a Lisbona.

San Geronimo – Foto © Roberto Gabriele

Difficoltà del viaggio:

E’ un viaggio semplice e adatto praticamente a tutti.

Nelle città gireremo a piedi, le uniche difficoltà possono essere le salite e discese che si possono trovare tra i vicoli delle città medievali.

Attrezzatura Fotografica:

Non occorrono attrezzature fotografiche particolari per iscriversi a questo Viaggio Fotografico. Una Reflex digitale o una Mirrorless sono sicuramente preferibili a compatte e cellulari, ma non necessarie, anche un paio di ottiche di diversa lunghezza focale o luminosità sono sicuramente più versatili rispetto ad una sola. Ricorda che i nostri Viaggi Fotografici NON sono nè gare a chi ha l’ attrezzatura più costosa, nè concorsi fotografici in cui dimostrare di essere più bravi degli altri.

Note fotografiche generali:

Per scattare le fotografie agli abitanti del posto ci si attiene alle regole generali che sono da rispettare ovunque nel mondo, ossia chiedere sempre il permesso. In alcuni Paesi aiuterà molto ad interagire con le persone, dopo aver scattato la foto, mostrare alla persona fotografata l’immagine appena scattata. Sono assolutamente invece da evitare SEMPRE scatti di obiettivi militari e strategici (porti, aeroporti, stazioni ferroviarie e ponti), e in generale qualunque cosa riguardi la polizia o l’esercito. Il buon senso e i consigli del Capogruppo/Fotografo faranno il resto.

A chi è rivolto questo viaggio:

Il Viaggio è rivolto a tutti coloro i quali vogliano fare e imparare a fare fotografia, seguiti dal coach fotografo Simona Ottolenghi che vi seguirà giorno per giorno, foto dopo foto, 24 ore al giorno secondo LA NOSTRA FORMULA personalizzata sulle esigenze del singolo Allievo. Basta avere la curiosità di imparare qualcosa di nuovo ed essere disposti agli orari e i tempi necessari per la fotografia. Il Viaggio è adatto anche a chi non sia amante della fotografia, ma interessato solo alla parte culturale del Programma, è bene però che ciascuno sia informato che gli orari, il programma e le modalità del viaggio sono specificamente impostate per la parte fotografica e che questa è a sua volta tarata sulla musica.

Questo significa, ad esempio, che ci si alzerà al mattino non troppo presto perchè questo NON è un viaggio naturalistico e perchè non abbiamo tanti chilometri da fare, e che quando c’è un pò di tempo, ci si riunisce a guardare insieme le foto fatte. E’ necessario quindi che di questi aspetti siano ben informati anche coloro i quali venissero in funzione di “accompagnatori” per non dare loro false aspettative sulle finalità del viaggio stesso.

La nostra esperienza comunque ci fa tranquillamente dire che in tutte le occasioni in cui siano venute con noi persone “non fotografe” alle quali avevamo specificato tutto questo, la loro percezione del viaggio è stata sempre perfetta ed entusiastica, perchè i nostri ritmi lenti di viaggiare con la fotocamera permettono a chiunque di godere i luoghi e gli eventi con i tempi giusti anche per un viaggiatore non interessato alla fotografia.

Grecia Creative Commons

Tutte le foto di questo Articolo sono concesse con Licenza Creative Commons e riportano il nome dell’Autore.

Cliccando sulla foto si viene reindirizzati al link di pubblicazione sul sito di Flikr e si risale alle credenziali dell’Autore.

Viaggio Fotografico ringrazia tutti gli Autori per le bellissime pubblicate in questa pagina.

You are free to:

  • Share — copy and redistribute the material in any medium or format
  • The licensor cannot revoke these freedoms as long as you follow the license terms.

Under the following terms:

Schermata 2015-06-02 alle 16.17.34

  • No additional restrictions — You may not apply legal terms or technological measures that legally restrict others from doing anything the license permits.