USA-Music-RGA-1024

INTRO:

Torneremo a fare questo Viaggio Fotografico per la terza volta. Ci torniamo perchè conosciamo i posti e le persone, perchè con la nostra organizzazione e i nostri contatti potrai scoprire e fotografare insieme a noi i nostri amici Musicisti e la loro musica.

Questo è il primo di 2 Viaggi Fotografici che faremo negli USA uno dopo l’altro in agosto 2016.

  • 3-19 agosto la Strada della Musica
  • 19 agosto – 27 agosto: I love New York

Per una grande estate americana sceglili entrambi e risparmi!

PRESENTAZIONE del Viaggio USA la Strada della Musica:

USA Music-15-6989Come hai letto torneremo per la terza volta su questo Viaggio, quest’anno lo faremo al contrario rispetto agli altri anni (da sud verso nord) per motivi di coincidenza di alcune date e sarà di 3 giorni più lungo, tutto a favore di una più profonda percezione del Viaggio, delle sue sensazioni, delle sue emozioni e naturalmente della sua musica.

Pensa alla musica, immagina il Rock, alle atmosfere del Blues, alle emozioni del Gospel, all’eleganza del Jazz. Ora pensa ad un Viaggio Fotografico fatto a tempo di musica con 14 giorni di musica e di immagini da vivere esattamente dove tutto questo ha avuto inizio e dove si sono sviluppati i massimi talenti mondiali di questi generi.

Se hai presente tutto questo, allora adesso puoi immaginare solo il nostro Viaggio USA la Strada della Musica che ti permetterà di ascoltare il meglio della musica al mondo e di fare le tue foto mozzafiato per raccontare tutto questo.

Un itinerario appositamente studiato per fare fotografia, e frutto di due precedenti viaggi fatto dallo Staff di Viaggio Fotografico con altri Gruppi di appassionati di Musica e di Fotografia, e registrarne le atmosfere musicali che puoi ascoltare accendendo le casse del computer e cliccando sui player che vedi in questa pagina.

Un Viaggio On the Road con auto guidate dai Partecipanti del Gruppo (chi vorrà, non è necessario guidare se non ne hai voglia), in massima libertà e sicurezza con ogni aspetto del Viaggio già verificato e pianificato. Guideremo si, ma solo per poche ore al giorno (massimo 3-4 ore e NON tutti i giorni), per avere anche un certo relax e goderci la parte musicale in modo approfondito.

USA Music 24

Partiremo dalla Louisiana, a New Orleans, tra orchestrine Jazz che si esibiscono agli angoli delle strade o nei cortili di un locale oppure nei Club più esclusivi ed eleganti. Il Jazz in tutte le sue forme, da quelle strimpellanti dai toni alti stile swing anni’30 con banjo e sordina fino ad arrivare al jazz maturo a noi contemporaneo e con sonorità più cool fatte con pianoforte e clarinetto… New Orleans è una bellissima citta da girare a piedi anche fuori da Bourbon St e dal Quartiere Francese.

 

USA Music 29

la messa Gospel di Natchez. Foto © Roberto Gabriele


USA Music-18-7012

I mitici Sun Studios di Memphis

La prima domenica del nostro viaggio assisteremo alla messa Gospel nella vicina Natchez, graziosissima cittadina costruita sulle rive del Mississippi  dove il nostro amico Padre Robert ci ospita e ci benedice ogni anno durante il suo Sermone al quale le donne partecipano con abiti da festa tradizionali in pizzo ed enormi cappelli elegantissimi. Qui in chiesa si canta e si balla, le lodi arrivano in cielo con gran voce, e accompagnati dalle coreografie alla “Sister Act“. La messa qui è una cosa da brividi per qualunque persona, al dilà della sua fede religiosa. La cittadina merita la visita delle sue ville in stile Via col Vento e i suoi balconi in ghisa.

USA Music 17

Concerto a Clarksdale – Foto © Roberto Gabriele

Ci sposteremo poi in Mississippi dove abbiamo i migliori ricordi di tutto questo Viaggio Fotografico, dove la Musica BLUES non è un’arte, ma uno stile di vita per tutti, qui la musica si vive in strada, nelle case, nei luoghi e anche in albergo! Arriveremo qui a Clarksdale per assistere dall’inizio alla fine a tutti gli eventi del Sunflower Delta River Blues Festival, la più importante manifestazione al mondo di questo genere musicale. In quei giorni si esibiscono i migliori bluesman, dando spettacolo di sè e della loro arte musicale che trae origine dai canti dei loro antenati portati qui come schiavi a coltivare il cotone. Da queste parti la popolazione è ancora in maggioranza nera, con i tratti somatici tipici dell’Africa Occidentale e anche oggi, come allora, la più diffusa forma di economia da queste parti è l’agricoltura (ormai meccanizzata).

Dopo l’overdose musicale nel Mississippi proseguiremo per Memphis nel Tennessee, dove tra le altre cose c’è la casa di Elvis con la famosa Cadillac rosa, qui i vinili ancora la fanno da padrone in megastore fermi a qualche decennio fa…. Ma non solo, ci saranno da vedere la Fabbrica delle mitiche chitarre Gibson e gli altrettanto mitici Sun Studios nei quali hanno registrato le loro note tutti i più grandi musicisti dagli anni ’50 al 1974.

Finiremo l’ultima parte del viaggio con il dolce e familiare Country di Nashville, qui si inizia a suonare nei locali alle 10,00 del mattino, qui la musica è uno stile di vita e ti capiterà di acquistare un paio di stivaloni ricamati da Cow Boy direttamente nel saloon in cui stai sentendo la musica con un bicchiere di birra in mano.

USA Music-20-7280

Itinerario:

L’Itinerario dettagliato e particolareggiato sarà fornito agli Iscritti con la Guida di Viaggio dei Capogruppo.

mercoledì 3 agosto 2016 Volo Italia New Orleans
giovedì 4 agosto 2016 New Orleans
venerdì 5 agosto 2016 New Orleans
sabato 6 agosto 2016 New Orleans – Natchez
domenica 7 agosto 2016 Natchez messa
lunedì 8 agosto 2016 Natchez Fiume
martedì 9 agosto 2016 Natchez – Greenwood
mercoledì 10 agosto 2016 Greenwood – Indianola – Cleveland
giovedì 11 agosto 2016 Cleveland – Clarksdale
venerdì 12 agosto 2016 Clarksdale
sabato 13 agosto 2016 Clarksdale
domenica 14 agosto 2016 Clarksdale
lunedì 15 agosto 2016 Clarksdale – Memphis
martedì 16 agosto 2016 Memphis
mercoledì 17 agosto 2016 Memphis – Nashville
giovedì 18 agosto 2016 Nashville
venerdì 19 agosto 2016 Voli Nashville – Italia

e se vuoi continuare il tuo viaggio con noi, scegli il Viaggio Fotografico I LOVE NEW YORK dal 19 al 28 agosto 2016, altri 9 giorni e 7 notti nella città più straordinaria degli USA, il vero cuore pulsante di cultura, economia, e ispirazione di tutto il mondo, la città/paradiso dei Fotografi, la più bella e fotografata.

INFO E ISCRIZIONI:

La Direzione Tecnica del Viaggio, ossia tutta la parte legata alla vendita del Pacchetto di Viaggio, la logistica, la Direzione Tecnica, le Sistemazioni Alberghiere, i Servizi a Terra, il noleggio del pulmino, le Assicurazioni obbligatorie e tutti gli adempimenti contrattualistici, fiscali e amministrativi, Vi rimandiamo al Tour Operator www.tibiworld.com di Roma, gli indirizzi sono indicati qui sotto.

TIBI World

TiBiWorld Tour Operator di Tebor srl
Via La Spezia 65 – 00182 Roma
Tel. +39 06 7022871 +39 06 7021436
Fax. +39 06 94516136
IATA 38257984
autorizzazione/licenza: 2955 del 28/04/2008
polizza rc n° 1505001142 Filodiretto
www.tibiworld.com

 

Per favorire la formazione del Gruppo, questo Viaggio Fotografico parte con minimo 7 persone.

Richiedi un preventivo senza impegno con il FORM VERDE a DESTRA

 

Se sei interessato a questo Viaggio riempi SENZA IMPEGNO il FORM VERDE qui accanto e riceverai immediatamente:

1) Le quotazioni esatte di volo e hotel da tutti gli aeroporti d’Italia

2) La nostra Rivista Viaggi & Foto che realizziamo con le foto dei nostri Allievi dei viaggi precedenti.

USA ESTATE 2016
2 Viaggi diversi, scegli il tuo oppure FALLI ENTRAMBI E RISPARMI!


Chiedi info al Capogruppo, ti chiamerà all'ora che preferisci

Nome e Cognome

La tua email (richiesto)

Cellulare

SCEGLINE UNO O DUE
USA la Strada della Musica 3-19 agosto 2016I love New York 19-27 agosto 2016

Sei disposto a guidare?
(solo per Viaggio Musica)

SINO

In quale fascia oraria preferisci essere contattato?

Aeroporto di partenza preferito

Roma FiumicinoMilano Malpensa

Numero persone, commenti, domande, stanza Doppia o Singola...

SI ACCONSENTO al trattamento dei miei dati.
Leggi le nostre condizioni di Privacy

 

Lo Staff:

Roberto Gabriele sturgisIl Tour Leader di questo viaggio sarà Roberto Gabriele, a soli 23 anni ha iniziato la sua carriera professionale aprendo uno Studio Fotografico e iniziando a Viaggiare e ad insegnare fotografia. Dal 2008 è anche Accompagnatore Turistico, al suo attivo oltre 50 Gruppi accompagnati in 4 Continenti a fare fotografie su Itinerari selezionati. Roberto Gabriele è il Fondatore e WEB Master di questo sito che nasce per organizzare programmi appositamente studiati per dare a chi fa fotografia la possibilità di viaggiare in compagnia di altri appassionati e professionisti, per conoscersi, scambiare opinioni, consigli ed esperienze.

Simona OttolenghiSimona Ottolenghi sarà la seconda Capogruppo del Viaggio, nasce come Architetto ma fa della Fotografia di Viaggio e di Reportage la sua vita professionale adulta. Ha fatto il suo primo Viaggio in America a 19 anni andandoci almeno una decina di volte e facendo un Coast to Coast in auto, ha viaggiato a lungo in Africa, India ed Europa, mescolando le sue capacità di Architetto con quelle di Fotografa insegnando a oltre 200 Allievi. E’ stata colei che ha inserito i Portfoli fotografici nelle specificità dei nostri Viaggi.

INFO LINE:

Per ogni info logistica e sul viaggio contattare: Simona Ottolenghi:

3393493106

simona.ottolenghi@gmail.com

USA-Music-RGA-_0255


DOCUMENTI NECESSARI:

USA-Music-RGA-_0264

Piantagione di cotone

Per andare negli USA è NECESSARIO IL PASSAPORTO ELETTRONICO con almeno 6 mesi di validità e il Visto ESTA che viene rilasciato agevolmente dal Tour Operator TIBIWorld con il Pacchetto di Viaggio.

Per recarsi negli Stati Uniti d’America senza necessità di visto, usufruendo del programma “Visa Waiver Program – Viaggio senza Visto”, dal giorno 1/4/2016 è valido unicamente il seguente tipo di passaporto: passaporto elettronico, rilasciato a partire dal 26 ottobre 2006.

Per poter viaggiare senza visto è necessario inoltre rispettare i seguenti requisiti:

  • viaggiare esclusivamente per affari e/o per turismo;
  • rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni;
  • possedere un biglietto di ritorno.

In mancanza anche di uno dei requisiti elencati, è necessario richiedere il visto all’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia.

Ricordiamo che il passaporto deve essere in corso di validità: la data di scadenza deve essere di 6 mesi successiva alla data di partenza per gli Stati Uniti. La mancata partenza dagli U.S.A. entro i 90 giorni, potrà compromettere la possibilità di usare nuovamente il programma.

I minori potranno beneficiare del Visa Waiver Program solo se dotati di passaporto individuale, non essendo sufficiente la loro iscrizione sul passaporto dei genitori. Nel caso in cui il minore sia iscritto nel passaporto di uno dei genitori, bisognerà richiedere il visto, qualunque sia il periodo di soggiorno negli U.S.A

USA Music-13-6928

LA NOSTRA FORMULA:

In Viaggi come questi itineranti NON facciamo devi veri e propri workshop con noiose slides, preferiamo scattare sotto la guida dei nostri Coaches fotografi che ti faranno un vero e proprio Corso di Fotografia Personalizzato a partire dalle tue conoscenze per farti migliorare con LA NOSTRA FORMULA. Clicca sul link per saperne di più. La sera e nei momenti liberi con i computer alla mano nella hall dell’hotel ci soffermeremo a guardare le foto di ciascuno e mentre le scarichiamo inizieremo a preparare i Portfoli di ciascun Allievo/Partecipante per poterli pubblicare sul sito…

CONDIZIONI METEO E CLIMATICHE:

Qui sotto trovi le previsioni meteo valide per i prossimi giorni nel sud degli USA, ma bisognerà vederle a ridosso della partenza perchè siano affidabili. In ogni caso saremo in piena estate per cui il tempo sarà caldo torrido e umido ma in generale senza piogge. Occorre tenere presente che negli USA ogni albergo, ogni locale, ogni negozio e ogni automobile hanno potentissimi impianti di ARIA CONDIZIONATA che spesso rendono insufficiente coprirsi con una maglietta e spesso occorre avere qualcosa da mettersi addosso per non avere troppo freddo al chiuso e limitare lo sbalzo termico tra interno ed esterno. Un giubbottino leggero e impermeabile è l’ideale da tenere sempre a portata di mano.

USA Music 25VOLI:

Voleremo direttamente su Atlanta CON VOLI DI LINEA da Roma e da Milano con possibilità di organizzare voli interni da tutta Italia, chiedi alla TIBIWorld il tuo preventivo e il Piano di Volo personalizzato dal tuo aeroporto più vicino oppure parti da Roma se vuoi sfruttare al meglio gli orari del nostro Viaggio. COMPILA IL FORM VERDE IN OGNI SUA PARTE.

HOTEL:

dormiremo in motel di buona categoria turistica, senza pretese ma puliti e comodi per il nostro itinerario. Buoni hotel, puliti, economici, ben posizionati e ben recensiti per tenere al massimo il nostro Rapporto Qualità/Prezzo dandoti al contempo un buon riposo notturno dopo le fatiche fotografiche della giornata.

USA Music-30-7700

TRASPORTI:

Useremo solo i nostri mezzi a noleggio per spostarci e ridurre di conseguenza i costi da affrontare in viaggio.

USA-Music-RGA-_1024

DIFFICOLTA’ DEL VIAGGIO:

Non ci sono controindicazioni da rilevare per questo Viaggio Fotografico se non il fatto che spesso ci si può alzare presto al mattino e le temperature in Mississippi in piena estate sono molto calde, ma ci si difende con l’aria condizionata presente ovunque.

USA Music-25-7341

Si è trattato di un viaggio “rivelatore” sotto l’aspetto musicale. Abbiamo visitato ed in un certo senso vissuto infatti i luoghi propri delle radici della musica che da sempre amiamo. Vi è stata l’opportunità di conoscere musicisti e persone interessanti ed amichevoli che ci hanno accolto con grande calore. La possibilità di fissare con la fotocamera  luoghi e momenti musicali (ma non solo), attraverso un itinerario programmato con intelligenza, ha reso il viaggio veramente indimenticabile.

Silvia Zanaldi – Padova

Come diceva Machado “il cammino si fa andando.” Ed è andando che mi sono ritrovata in un viaggio che è stato una vera e propria immersione in immagini e musica, che mi ha permesso di affinare l’occhio fotografico e l’orecchio musicale ma soprattutto di arricchire la mia vita di un gruppo di persone che oltre ad essere i migliori compagni di viaggio che potessi aspettarmi di incontrare, sono diventati degli ottimi amici con cui condividere la quotidianità. Grazie a Viaggio Fotografico per la bellissima esperienza! Laura

Riguardando le foto devo dire che é stata proprio una bellissima esperienza,un viaggio bellissimo per me che ero spaventatissima all’idea del viaggio di gruppo..te lo avevo detto? Si penso di si…sicuramente da ripetere! 😉 Un abbraccio e spero di rivedervi presto.
Luciana “pugliese” da Milano 😉

GRAZIE!!
Per la magnifica esperienza.
per i posti magnifici
per la musica strepitosa
per la serenità del procedere
per gli amici ritrovati
per i nuovi scoperti
per la conferma che siete fantastici come persone oltre che come professionisti.
vi adoro!!!!!”

Un viaggio musicale, fotografico e iconografico attraverso tre stati del profondo sud statunitense, Tennessee, Mississippi e Louisiana, e tre generi musicali, country, blues e jazz, che ci hanno accompagnato sulla mitica blues highway, rendendo il viaggio una esperienza al tempo stesso divertente, commovente ed entusiasmante

Il valore aggiunto è stato quello di aver conosciuto compagni di viaggio (mitici crossroaders!) che hanno reso ancor più bella l’esperienza e che ora posso considerare veri amici…

LA MUSICA UNISCE (e la fotografia anche). – Vitaliano

Ho sempre evitato viaggi con troppa compagnia, ma questa volta mi devo ricredere, un viaggio fantastico e unico…..grazie soprattutto ai 15 Amici-Compagni!!!

La musica  è magica….!!!

Altri Itinerari USA:

New York

19-27 agosto 2016

Subway. Foto © Roberto Gabriele

Subway. Foto © Roberto Gabriele

Crossroads (Mississippi Adventure)

Il titolo Crossroads è riferito all’incrocio tra le Highway 61 e 49 in cui nasce la cittadina di Clarksdale famosa per il più importante Festival Blues del mondo. Vivere quei posti è entrare nel mito americano.

USA Music-04-6797

USA Music-08-6883

USA Music-22-7416