PRESENTAZIONE DEL VIAGGIO:

Migliaia di berberi si ritrovano su questo altopiano, che diventa un’immensa tendopoli, con vivace mercato, e che per le popolazioni locali diventa un appuntamento per incontrarsi, conoscersi e sposarsi nel giro di 3 giorni, praticamente la manifestazione diventa un matrimonio collettivo.Qui i giovani berberi vengono a cercare moglie. Altro che chat e agenzie matrimoniali, qui si fa una bellissima festa che coinvolge tutti, nel vero spirito del matrimonio!

Per i marocchini questa è un’occasione di svago ed allo stesso tempo una festa di fidanzamento, in cui i genitori cercano di sistemare i figli, aiutandoli a scegliere un compagno o una compagna di vita. Ma ci sono anche molti uomini e donne adulti che si recano alla festa a scopo di matrimonio.

Imilchil 2La città di Imilchil è un simbolo della cultura berbera ed è nota per il suo festival, ufficialmente conosciuto come Festival dei matrimoniSouk Aam o Agdoud N’Oulmghenni. La leggenda narra che due giovani appartenenti a diverse tribù si innamorarono, ma le famiglie vietavano loro di vedersi. Il dolore li portò a piangere sulla loro sventura, fino alla morte. Le loro lacrime crearono i laghi limitrofi Isli (del ragazzo) e Tislit (della ragazza) vicino ad Imilchil. Le famiglie, commosse, decisero di istituire una giornata a commemorazione dell’anniversario della morte degli amanti, nella quale i membri delle tribù locali potevano sposarsi tra loro. Così è nato il festival dei matrimoni di Imilchil.

In realtà, la regione è costituita da una miriade di piccoli villaggi, e quando un giovane ha bisogno di trovarsi un partner, non può semplicemente andare a cercarsene uno, a causa delle norme sociali conservatrici. Così, il festival permette ai padri di mostrare le loro figlie e trovarle così un marito. Quando una donna accetta la proposta di matrimonio di un uomo, lei dice “Tu hai catturato il mio fegato”. (Tq massa n uchemt). Fino a 40 coppie fanno i loro voti nello stesso giorno. Il festival è ricco di musica, balli, feste, e abiti colorati.

Imilchil 3

Sulle montagne del Marocco e nel sud sopravvive una cultura con antichissime tradizioni di vita, praticamente rimasta intatta nei secoli. Oggi giorno le tribù berbere disseminate tra i picchi delle montagne mantengono tradizioni tramandate dai loro antenati per centinaia di anni.

Imilchil 4Questo festival si tiene appunto a settembre, dopo che i berberi hanno trascorso la primavera e l’estate sulle montagne con il loro bestiame. A settembre è tempo di spostarsi dalle cime dei monti e stabilirsi in villaggi per trascorrere l’inverno ed è proprio in queste mese di transizione che la gente ha tempo di riunirsi per il festival.

Oltre a essere un luogo di celebrazione e dove poter scegliere la sposa potenziale, il Moussem di Imilchil funge anche da grande mercato, con artigiani e agricoltori che offrono i loro prodotti in un mercato più grande rispetto a quelli dei souk settimanali.

La gente normalmente arriva a frotte, con pullman carichi e si ferma a dormire nelle numerose tende in stile berbero, montate per l’occasione su questo altipiano. Durante l’intero festival la musica berbera con tamburi e altri strumenti tipici accompagna le celebrazioni. La gente è vestita con gli abiti tradizionali delle grandi occasioni e le donne indossano numerosi gioielli berberi, bellissimi da vedere.Imilchil 5

Insomma è veramente un’occasione speciale per vedere ed entrare a contatto con la cultura berbera. Una cultura che come purtroppo ormai poche, cerca di mantenere intatte le sue tradizioni e valori, a dispetto di un mondo che cambia velocemente.

Ma il viaggio non prevede solo questo. Vi porteremo a Marrakech, la “città rossa” tra i derb della medina ed i colori abbacinanti del cielo. Dall’arcaica Medina ai mercatini artigianali fino ai palazzi imperiali. Marrakech è una metropoli dal sapore arabeggiante con i richiami del deserto sempre vivi insieme a quelli di bazar, hammam e danze del ventre. Un insieme incredibilmente attraente che colora la tua permanenza di sapori, sentori ed emozioni unici.

Imilchil 8

Visitare Marrakech significa addentrarsi nei suoi rumorosi e animati labirinti per scoprire le più interessanti attrazioni della città e cedere alle mille attrazioni dello shopping. Se siete amanti degli oggetti d’artigianato siete proprio nel posto giusto, qui troverete pane per i vostri denti; grazie ai numerosi oggetti realizzati manualmente con i più disparati materiali che spaziano dal legno, al cuoio, all’argento potrete portarvi nel cuore un souvenir della vostra preziosa vacanze.

Imilchil 7

Ma non è tutto. Attraverseremo le Montagne dell’Atlas e arriveremo ad Ait Benhadou per visitare la sua Kasbah famosa per essere stata la scenografia di importanti films d’autore. La Kasbah e’ sotto la tutela dell’UNESCO ed e’ ancora abitata in alcune sue parti. Da Ait Benaddou per Ouarzazate (35 km circa) per visitare la Kasbah di Taourirt.

Parti con noi. Il sogno sta per avverarsi…

ITINERARIO:

18 settembre: Volo – Transfer – Tour a Fez con shooting notturno
19 settembre: Festival a Imilchil
20 settembre: Festival a Imilchil
21 settembre:  Marrakech
22 settembre: Marrakech
23 settembre: Ait Benhadou – Ouarzazate
24 settembre: Marrakech, volo per Roma

Imilchil 6Il viaggio in programma è aperto a fotografi principianti ma anche ad accompagnatori non fotografi

Tipo di Tour Fotografico: Reportage.

Difficoltà logistica: Facile.

Difficoltà Tecnica: Base, aperto a tutti i possessori di Reflex o prosumer a controllo manuale.

Numero minimo partecipanti: 8

Numero massimo partecipanti: 15. Il numero limite è fissato per muoversi agevolmente e dare a tutti la possibilità di essere seguiti in maniera ottimale

Prenotazione: il viaggio sarà confermato ai primi iscritti non appena viene raggiunto un minimo di OTTO partecipanti. Raggiunto il numero minimo e confermato il corso verrà richiesto a ciascun partecipante un bonifico di €.50,00 a caparra confirmatoria. Nel caso in cui non venga raggiunto il numero minimo di 8 partecipanti l’organizzazione si riserva il diritto di annullare il viaggio.

REFERENTE VIAGGIO:

Imilchil 13L’accompagnatore è Antonio D’Onofrio, Architetto, fotografo e grandissimo conoscitore del Marocco, delle Sue tradizioni culturali, usi, costumi e località.
In questo corso si avrà la possibilità di ricevere un “valore aggiunto” rappresentato dalla sua professionalità acquisita in anni di viaggi fotografici. E fa questo per passione poiché ama diffondere la cultura della fotografia di viaggio.
La sua esperienza sarà messa a disposizione di quanti vorranno approfondire le tematiche inerenti il reportage fotografico di viaggio.
Troverete alcuni dei suoi reportage di viaggio nel suo blog: http://viaggiefoto.wordpress.com/
Alcuni dei viaggi fotografici realizzati negli ultimi anni lo hanno visto in India, Tanzania, Namibia, Perù, Bolivia, Giordania, Birmania, Sud Africa, Uganda, Sri Lanka.
Con Viaggio Fotografico siamo circondati da altre persone che partono proprio per fare foto. Mai nessuno ti metterà fretta per fare una foto!!! perchè tutti siamo lì per fare foto.
Leggi qui come organizziamo i nostri Viaggi Fotografici, scoprirai la nostra formula del Viaggio Fotografico.

INFO LINE:

Per ogni info logistica e sul viaggio contattare Antonio D’Onofrio:
347 8144544 oppure via email:
donofrio.a@gmail.com

Imilchil 9


DIREZIONE TECNICA:

Il Pacchetto di Viaggio viene venduto dalla Agenzia Avventuriamoci che si occupa delle prenotazioni di voli e hotel, dei transfer, di tutta la parte amministrativa, fiscale e della Responsabilità Civile per l’organizzazione del Viaggio.

Avventuriamoci

L’ottovolante affiliato Giramondo Viaggi
Via Torino n. 46/a
10042 Nichelino (TO)
P.I. 09676970016     C.F. MRTSRG59M04Z110B
web:  www.avventuriamoci.com 
e-mail:  info@avventuriamoci.com
Telefoni 011 678367 |  fax 011 6647091 | cell. 334 6590539   |   cell.333 5965446

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE: 

Per partecipare a questo viaggio c’è una quota per il workshop fotografico + l’acquisto del pacchetto di viaggio di volo, hotel, assicurazione, trasporti locali.

Tessera Associativa a Viaggio Fotografico: 30,00 Euro

Pacchetto Volo + Hotel + Workshop Fotografico da definire personalmente in base all’aeroporto di partenza 

ATTENZIONE: sconto sul workshop di 20,00 Euro per chi ha già viaggiato almeno una volta con il Capogruppo Antonio D’Onofrio.

Se sei interessato a questo Viaggio invia una email cliccando sul box rosso qui sotto e riceverai immediatamente:

1) Le quotazioni esatte di volo e hotel da tutti gli aeroporti d’Italia

2) La nostra Rivista Viaggi & Foto che realizziamo con le foto dei nostri Allievi dei viaggi precedenti.

PARTENZE DA TUTTA ITALIA. PER I COSTI personalizzati scegli il tuo aeroporto e CLICCA QUI:

 Laila – Ottovolante

 

Imilchil 11


Visualizza Imilchil in una mappa di dimensioni maggiori

RICHIEDI ALTRE INFO. Lascia i tuo dati e TI CHIAMIAMO NOI!!!

Viaggio Fotografico a Fes.
RICHIEDI ALTRE INFO
Lascia i tuo dati e TI CHIAMIAMO NOI!!!

Nome e Cognome

La tua email (richiesto)

Cellulare

In quale fascia oraria preferisci essere contattato?

Aeroporto di partenza preferito

Commenti, domande, opzioni...

SI ACCONSENTO al trattamento dei miei dati.
Leggi le nostre condizioni di Privacy

Imilchil 10